PRENOTATE
 
LE NOSTRE OFFERTE
FR | UK | JP | RU | IT
CHAMONIX MONT-BLANC
Cast in the shade of the 4,810 metres of the impressive Mont Blanc, Chamonix, a world-renowned mountaineering venue, has witnessed constant development and transformation without ever losing its traditions and soul. Let's take a look back over its history.
|

STORIA

Sotto i 4810 m del Monte Bianco, Chamonix, capitale mondiale dello sci e dell'alpinismo, si è sviluppata, senza perdere la sua anima. Eccovi qualche cenno storico :

1741.Scoperta della valle di Chamonix, da due giovani aristocratici inglesi, William Windham e Richard Pocock, completamente ignari che i loro racconti, su questo piccolo paesino di montagna circondato dai ghiacciai, avrebbero fatto il giro dell'Europa.

1770. La prima auberge apre le sue porte, segnando così l'inizio del turismo e dell'alpinismo

1786. L'8 agosto, Jacques Balmat ed il dottor Michel Gabriel Paccard compiono la prima ascensione del Monte Bianco.

1816. Costruzione del primo albergo di lusso. Successivamente, sui tranquilli campi di avena e di segale della valle, sorgono tre palace.

1821. Creazione della Compagnie des Guides de Chamonix.

1901. Il 1° luglio, inaugurazione della ferrovia tra le Fayet e Chamonix. Ciò permise alla valle, di uscire dall'isolamento invernale e diede inizio allo sviluppo degli sport invernali, di cui il dottore Payot fu il precursore.

1908. Il 9 agosto, inaugurazione del trenino del Montenvers.

1924. Primi Giochi Olimpici invernali a Chamonix.

1927. Funivia di Planpraz.

1934. Inaugurazione del golf di Chamonix

1936. Funivia di Bellevue, alle Houches.

1954. Inaugurazione della famosa funivia dell'Aiguille du Midi, che facilita l'accesso alle vette del massiccio.

1965. Inaugurazione del Tunnel del Monte Bianco, punto di collegamento strategico tra Francia e Italia.

1971. Funivia del Prarion.

2004. Funivia di Vallorcine.